Home » Medicina Energetica » Osso Rotto: Come Accelerare la Guarigione con i Magneti

Osso Rotto: Come Accelerare la Guarigione con i Magneti

Magnete_in_acciaio

I magneti e l’energia magnetica influenzano le energie di tutti.

Ma siccome tutte le nostre energie sono uniche, non cè una garanzia assoluta di quanto i magneti possano avere un impatto su una persona in particolare. Una cosa però è certa: ci sono diversi effetti in base all’uso del NORD o del SUD. Ti servirà una bussola per scoprire il lato corrispondente:

se punta verso nord, è il nord del magnete (segnalo magari con uno smalto per le unghie)

IL LATO NORD: Attira l’energia. E’ per questo che toglie il dolore

IL LATO SUD: Disperde l’energia lontano da esso. E’ per questo che aiuta la circolazione.

Quindi, Come Aiutare un Osso a Guarire con i Magneti?

bone-healing

1 – Stabilisci qual’è il polo nord e il polo sud di 3 magneti rotondi.

2 – Fissa con un cerotto il polo nord di un magnete PREFERIBILMENTE a diretto contatto con la pelle se puoi, appena sopra la frattura

3 – Fissa con un cerotto il polo nord di un magnete sulla pelle, appena sotto la frattura

4 – Fissa con un cerotto il polo sud del terzo magnete sulla pelle a circa 2/3 cm dalla frattura (in direzione della testa).

Ciò chiude il circuito energetico che riduce il dolore e aiuta la calcificazione dell’osso. Riporta il corpo al suo normale stato magnetico: non superare le 12 ore continue, rimuovi i magneti per almeno 2 ore (ogni persona è diversa e puoi aver bisogno di più o meno tempo, fai un test energetico)

circuito-ossoNOTA BENE. Non appoggiare il magnete su pacemaker, pancia di donne in gravidanza; in particolare il lato sud NON DEVE essere messo su infezioni, edemi, tumori e persone affette dadiabete.

NOTA BENE 2. Usa magneti classici ceramici non troppo potenti

Rispondi