Home » Miglioramento Personale » Venditore DeAgostini

Venditore DeAgostini

venditore-di-occupazione-baffi-profilo-uomo-con-tuta-e-gesto-di-cattivo-gusto-ok-in-mano

Alexmag89

Ciao a tutti, tempo fa ho mandato una lettere alla DeA x saperne di piu’ su un opera “X files” e invece delle informazioni mi arriva a casa un consulente deagostini, Da una bella stretta di mano e sorride (gia mi sentivo a mio agio e l’ho trovato simpatico) inizia a dirmi:

Se vuole ricevere la collezione tutta a casa è molto piu’ conveniente, noi mandiamo le prime copie alle edicole per invogliare a mandarci le lettere, però in edicola rispetto a casa i prezzi aumentano… a casa sua potrà avere a soli 20€ al mese per 2 anni tutti e 53DVD che le arriveranno mensilmente, invece in edicola le costa il doppio (mi tocca un braccio) in piu’ se le cade un dvd entro 1 anno e lo distruge noi lo cambiamo gratuitamente… i pagamenti possono essere postali anche… intanto le regalo un omaggio che può essere utile per lei e la sua famiglia (un atlante) vuole firmare adesso il contratto? io gli dico “Le faccio sapere” lui mi chiede il mio numero… dicendo: Domani mattino verso le 10 gli telefono (sorriso) Spero non dorme?… comunque Alessandro è stato un enorme piacere… ci pensi bene sull’offerta ci sentiamo domani… in gamba (stretta di mano) ciao!
Cavoli non riuscivo a dirle di NO a questo venditore!!!!! xo mi sono comprato la macchina e non posso acquistarli adesso i dvd in questo modo… li prenderò un pò alla volta in edicola….
secondo voi questa è pnl? xke non riesco a dirle di no? l’ho trovato troppo gentile e simpatico… lo faceva apposta?… fatemi sapere…

 

Offline TheRockL

Di solito quelli che fanno questo genere di lavoro molte volte fanno dei corsi proprio per saper fare con i clienti…. almeno per un mio amico è stato così.
Deve averti colpito abbastanza il suo modo di fare per come ne parli… ;)

 

Alexmag89

e già infatti…. aveva un buon stile e linguaggio del corpo  ;) peccato che a me non mi prendono a lavorare in telecom ahahahah:) sempre persone mi chiedono “Sai fare contratto con la telecom? internet?” :P accidenti mi facevo un sacco di soldi :)
Report to moderator   Logged

 

Offline rotello

ti ha *chiuso? ocio che i venditori della telecom sono sodomiti.. ahah
rot

 

Alexmag89

ti ha *chiuso? ocio che i venditori della telecom sono sodomiti.. ahah
rot

eh no… non mi ha *chiuso sono un HB tr… fino al midollo e me la tiro, nessun pua mi conquista ahahahahahahahahahahahah:D


 

Offline Davide bRiOz

Lo stile -prima divento tuo amico e poi ti propongo la vendita- ha sempre funzionato. Se non vendi hai cmq guadagnato un’amicizia  :)

.


 

Noa

Se non vendi hai cmq guadagnato un’amicizia  :)

Non credo proprio che ad un venditore interessi l’amicizia. Sono sicura che con l’amicizia non si compra la pagnotta a fine mese!
Il lavoro del venditore non si impara solo dai corsi ma soprattutto dall’esperienza e dalla passione che questa persona ha per il suo lavoro. Soprattutto deve riconoscere la persona a cui vuole vendere il suo prodotto, capire il carattere e il tipo di approccio. Può sempre andargli male ma farà di tutto per cercare di vendere il + possibile. Solitamente il venditore porta a porta prende una percentuale di ciò vende e spesso nemmeno il fisso mensile. La “fame” aguzza l’ingegno.


 

Offline Davide bRiOz

Se non vendi hai cmq guadagnato un’amicizia  :)

Non credo proprio che ad un venditore interessi l’amicizia. Sono sicura che con l’amicizia non si compra la pagnotta a fine mese!
Il lavoro del venditore non si impara solo dai corsi ma soprattutto dall’esperienza e dalla passione che questa persona ha per il suo lavoro. Soprattutto deve riconoscere la persona a cui vuole vendere il suo prodotto, capire il carattere e il tipo di approccio. Può sempre andargli male ma farà di tutto per cercare di vendere il + possibile. Solitamente il venditore porta a porta prende una percentuale di ciò vende e spesso nemmeno il fisso mensile. La “fame” aguzza l’ingegno.

Sicuramente l’obiettivo primario del venditore è vendere, infatti io parlo di strategia per ottenere più vendite. Se tutto il resto è uguale, la gente preferisce fare affari con i propri amici; se tutto il resto non è uguale, la gente preferisce LO STESSO fare affari con i propri amici.
Io sono anche del parere che i venditori divertenti tendono a perdere contro i venditori professionali… A proposito di esperienza, un mio vecchio collega (nel commerciale) un giorno mi ha detto: “Sai cosa deve avere un buon venditore? Due cose: Fame e Pelo (sullo stomaco)”


 

Noa

 la gente preferisce LO STESSO fare affari con i propri amici.

IO lavoro nel commerciale: se le parità di condizioni non sono uguali il cliente andrà (ovviamente) da chi può ricevere + vantaggio a prescindere dall’amicizia.  :-\
Domanda: se un tuo amico ti vende una banana ;D a 2€ e il fruttivendolo a 0,50€, tu da chi andresti? Io andrei dal fruttivendolo…  ;)


 

Offline Davide bRiOz

 la gente preferisce LO STESSO fare affari con i propri amici.

IO lavoro nel commerciale: se le parità di condizioni non sono uguali il cliente andrà (ovviamente) da chi può ricevere + vantaggio a prescindere dall’amicizia.  :-\
Domanda: se un tuo amico ti vende una banana ;D a 2€ e il fruttivendolo a 0,50€, tu da chi andresti? Io andrei dal fruttivendolo…  ;)

anch’IO ;) lavoro nel commerciale, e se mi sollevano obiezioni sul prezzo, posso essere sicuro di una cosa: non ho dimostrato che io/prodotto ho/ha quel valore (vedi esempio sotto). Comunque ognuno ha la libertà di scegliere la sua strategia di vendita.
L’angolo del francesismo se il mio amico raddrizza la banana con il culo scelgo quella del mio amico


 

Offline VertigoOne

IO  :D non lavoro nel commerciale. Ma a qualcuno si vende più facilmente il personal training a 40 euro l’ora che a 15 euro :) non è solo una questione di soldi giusto per rispondere alla questione banana. 40€ = è un professionista; 15€ = sarà uno sfigato o un ciarlatano :)
La banana da 2€ forse è davvero di qualità migliore :) forse no…
« Last Edit: December 09, 2007, 10:51:10 AM by VertigoOne »
“L’universo è quello che credi che sia”
MAYA VEIL EVOLUTION

 

Offline Spillo

IMHO:
se ti sollevano un obiezione sul prezzo è perchè magari nella loro realtà ha un valore inferiore. puoi dire che è la stessa cosa che “non ho mostrato loro che ha quel valore”. per me è leggermente diverso; magari hanno visto un prodotto simile venduto a meno…
magari non apprezzano la differenza di qualità e credono che i prodotti xyz siano tutti uguali… magari non apprezza, non conosce, i vantaggi accessori che ne aumentano il valore. magari semplicemente il tuo prodotto costa di più.
in alcuni casi devi integrare la loro mappa con le informazioni che mancano… nell’ultimo caso devi cancellare dalla loro mappa informazioni che HANNO! >:(
questo è quello che fa il venditore che vende se stesso e mosta “il suo” valore.
di solito non riceve obiezioni sul prezzo, riceve obiezioni come: “devo sentire mia moglie/mio marito”, “ma sa, forse mi trasferisco in paraguay”… la gente si accorge che qualcosa non va e cerca di scaricare la responsabilità della scelta a qualcun’altro;)
il personal trainer invece funziona in modo più complesso… se a 40 euro fai 3 ore al giorno di lezione, e a 15 ne fai 5, a conti fatti saresti un pirla a venderti [questo è un venditore che vende se stesso:P] a 15 euro.
questo fa si che il personal trainer costi 40 euro… il cliente se lo chiede, perchè ti vendi a  cosi poco?
se gli fai percepire uno svantaggio lo farai felice! :P
inoltre, se possibile, è molto più conveniente DISCRIMINARE tra chi vuole pagare 40, chi 30 e chi 15, in modo di massimizzare il ricavo per cliente. [questa non è pnl, però;)]
fine IMHO
Spillo

Rispondi