Kahuna: Chi è, Cos’è?

kahuna

Ho letto talmente tante “vaccate” su che cos’è un kahuna che mi sento in dovere di chiarire l’argomento 😉

Partiamo dal presupposto che i nativi delle Hawaii non avevano in origine alcuna forma di linguaggio scritto: la conoscenza veniva passata attraverso periodi di apprendistato (da qui anche la difficoltà di ri-scoprire l’Huna) quindi prendendo il primo dizionario del 1865, in origine la parola Kahuna poteva avere due significati:

  1. Derivare da due parole “kahu” (cucinare -in un forno fatto di terra-) e “ana” (come forma verbale dell’infinito): cioè “cucinare”… che non ha molto senso finchè non si realizza che la stessa parola kahu significa anche “prendersi cura della cottura in forno”…

Con il tempo il termine si è diffuso talmente tanto che è diventato genericamente “prendersi cura di tutto

oppure

2. Derivare da due parole “kahu” (cucinare -in un forno fatto di terra-) e “ana” (una particella che le trasforma in nomi): in questo caso la traduzione sarebbe “custode/guardiano

Nel tempo Kahuna e kahu hanno cominciato ad essere associati a: badante, amministratore, chi governa lo stato, pastore, maggiordomo, proprietari di cani, dirigenti di club, associazioni, e così via…

Per Lorrin Andrews (l’autore del dizionario del 1865), Kahuna era colui che pratica un mestiere, un’arte o una professione. Con alcuni aggettivi infatti si riesce a precisare quello che fa esattamente:

  • kahuna lapa’au: medico
  • kahuna pule: sacerdote
  • kahuna kalai la’au: falegname
  • kahuna kala: argentiere

Kahuna senza alcun aggettivo si riferisce in generale al sacerdote o alla persona che offre sacrifici.

Il moderno dizionario invece, indica la parola Kahuna come un «sacerdote, stregone, magoministro, esperto in qualsiasi professione (sia maschio che femmina).” E aggiungono che secondo le leggi del 1845, i medici, i chirurghi e odontoiatri venivano chiamati Kahuna.

Senza entrare nel dettaglio, David malo e Samuel Kamakau,  parlano poi nei loro libri che i Kahuna erano come sacerdoti e guaritori, geomanti, sensitivi, artisti marziali, e che alcuni sono stati scelti dal Grande Kamehameha (no, non c’entra nulla Dragon Ball :)) per costruire tavole da surf, canoe, e altri mestieri blablabla

OK, Cosa abbiamo capito da questa breve storia sulle origini del nome?

Kahuna era un appellativo dato a chi era un ESPERTO di salute, religione, artigianato, scienza, psicologia e magia… un pò come noi usiamo il titolo di dott. oppure geom.

Prima di essere riconosciuti esperti nel loro campo dalla comunità, erano sottoposti ad una lunga e intensa formazione ed è chiaro dalle fonti che i Kahunas (plurale) sono sempre stati in sintonia non solo con il loro lato materiale ma anche con quello spirituale.

Con il tempo il termine Kahuna è diventato -in generale- essere esperto in qualche campo. (un giorno magari ti spiegherò come il tempo abbia trasformato un surfista esperto in “Big Kahuna” e poi in “Big Boss” :))

Questo gran casino ha fatto si che le persone andassero alle Hawaii per cercare sciamani o cose del genere e che altre si auto-incoronassero Kahuna senza nessuna conoscenza nè formazione sulle tradizioni hawaiane… e non contenti, alcuni hawaiani pensano che la parola kahuna sia associata alla stregoneria e altri dicono che se non sei hawaiano non puoi essere un kahuna… bene, allora

Chi è un Kahuna?

Aimhè non esistono Certificazioni Ufficiali Kahuna (strano che il marketing non ci sia ancora arrivato), e non cè un modo immediato per capire chi è un Kahuna… non cè mai stato: un must dovrebbe essere la sua profonda conoscenza della cultura e tradizioni hawaiane nelle antiche Hawaii sarebbe stato il suo livello di competenza a determinare se quella persona fosse stata un Kahuna oppure no.

Cos’è un Kahuna alla fine? Un titolo che ha il significato che tu gli dai

Be the first to comment

Rispondi