Ragazze e Ragazze: i voti da 0 a 10 non funzionano

Un aggiornamento importante che riporterò dettagliatamente anche nei miei libri! Oggi ti spiegherò perché la scala da 0 a 10 che gli uomini usano da anni (dalle medie?) per valutare quanto siano belle o brutte le ragazza esteticamente sia completamente sbagliata e quasi sempre imprecisa. L’avevo forse accennato qualche tempo fa ma non avevo mai spiegato il perchè.

(nb. ricordo che il creare un sistema di votazione efficace ha come obiettivo quello di poter valutare il miglior tipo di approccio da utilizzare)

In passato usavo anch’io questo sistema di classificazione da 0 a 10 perchè a volte non esiste altro modo per spiegare facilmente determinati argomenti. Cercherò di non farlo più in futuro, d’altronde è un’abitudine che ho da tanto 😉

Questo antico sistema di valutazione è però assolutamente soggettivo al 100%: le ragazze da “8” non sono universalmente riconosciute come “8”. Se un tuo amico attribuisce un voto “10” ad una ragazza, probabilmente per te non lo è perchè attribuisci un voto “10” a tutt’altro tipo di ragazza.

Ok, una possibile obiezione potrebbe essere: Si ma la scienza e la biologia ci dicono chiaramente che tutti gli uomini sono attratti da determinati tratti come ad esempio la simmetria facciale ed il rapporto vita-fianchi..

Hai ragione, ma non ho mai detto che la simmetria facciale ed il rapporto vita fianchi non esistono… sto solo dicendo che la scala da 1 a 10 è una cazzata perchè questi parametri non hanno nulla a che fare con il fatto che una donna sia o meno un “9”. Ed ora te lo dimostrerò.

L’esperimento

Prendi 25 ragazze bellissime, tutte della stessa identica età, etnia, altezza e colore di capelli (per avere le stesse variabili fisse) e tutte queste ragazze devono avere una perfetta simmetria facciale e il rapporto vita-fianchi ideale per generare la massima attrazione negli uomini.

Fatto? Bene.

Ora, vesti tutte queste ragazze con abiti bianchi tutti uguali (sempre per avere le stesse variabili fisse) e mettile in una grande palestra, schiena contro al muro, in ordine totalmente casuale.

Fai entrare poi 100 ragazzi a caso presi dalla strada e assicurati che siano tutti della stessa etnia delle ragazze (fattori comuni) e distribuisci carta e penna in modo che ognuno possa dare un voto da 1 a 10 alle ragazze. Se vogliono possono anche dare mezzi voti, tipo 8,5 ad esempio.

Raccogli tutti i voti e fai un excel.

Sai cosa scoprirai? Che nonostante abbiano tutte la stessa simmetria facciale e il rapporto vita-fianchi perfetto, i voti dati alle ragazze da 10, 9, 8 e 7 saranno TOTALMENTE IN DISACCORDO. Alcuni ragazzi classificheranno addirittura le stesse donne come 6 o 5, e avranno un sacco di cose di cui parlare per giustificare il perchè dei loro voti. Qualche ragazzo potrebbe anche discutere con un altro ragazzo sul fatto che la stessa ragazza per lui è da 10 e non un 7!

Se la simmetria facciale ed il rapporto vita-fianchi fossero i soli strumenti di valutazione, allora i voti di tutti questi ragazzi dovrebbero essere simili. Ma non lo sono. Questo perchè i voti da 1 a 10 sono soggettivi e ad oggi, non dipendono da nessun fattore biologico/scientifico rilevante.

Secondo la mia esperienza basata sulle conversazioni tra uomini, anche online, ipotizzo che solo il 40% condivide bene o male lo stesso voto, il restante 60% darà un voto diverso.

Quindi non esistono ragazze da 9, 8, o altro, questi sono voti SECONDO TE. Certo anch’io conosco i miei voti, e la mia classificazione probabilmente entrerà in conflitto con la tua, così come la tua sarà in conflitto con quella del tuo migliore amico.

La scala da 1 a 10 è una cazzata. Chiunque dica da oggi in poi, cose del tipo “ragazze da 10 (o 9, o qualsiasi altra cosa)” è un pirla 🙂

Su cosa allora gli uomini sono d’accordo?

Se questa scala è una cazzata, significa che gli uomini non sono d’accordo su chi sia una figa spaziale e chi non lo è? Ovviamente no. Esistono davvero fattori reali che spiegano scientificamente cosa gli uomini trovano più attraente: lunghezza dei capelli, le dimensioni del seno, etnia, età…. e via dicendo

Pensa che ci sono alcuni uomini che rifiutano la scala da 0 a 10 ed usano un semplice sistema binario: SI/NO: me la farei? SI. Quella invece? NO. Tutto qui. Questi uomini se ne fregano dei fattori biologici, ma anche facendo così è sbagliato.

Ho visto un sacco di ragazzi carini portarsi a letto un sacco di donne davvero brutte per i miei gusti. Se operi con un sistema binario ti scoperesti di tutto… che se per te va bene, chi sono io per dirti di cambiare? La tua autostima? :-))

Dopo aver parlato con centinaia di uomini su questo argomento quindi, se dovessi scrivere un nuovo sistema di valutazione su cui la maggior parte degli uomini sarebbe d’accordo, dove i voti sarebbero molto simili (non totalmente), sarebbe questo:

  • Brutta
  • Normale
  • Bella
  • Figa

Mentre sarà difficile andare d’accordo sul fatto che una ragazza sia da 10 o da 9 (anche se controlli tutti gli altri fattori), utilizzando queste 4 macro categorie, sarà invece più facile per la maggior parte degli uomini poterle identificare in modo simile, anche se la categoria rimane principalmente soggettiva.

La maggior parte dei ragazzi sarà d’accordo se una ragazza è brutta. La maggior parte dei ragazzi sarà d’accordo su come sia una ragazza normale. Da bella a figa magari ci saranno più differenze, ma bene o male andranno tutti d’accordo.

Un esempio, guarda questa foto di Josephine Skriver:

Quanti uomini diranno che è brutta? Praticamente nessuno (anche se ci potrebbe essere sempre una percentuale bassissima che non è d’accordo). Quanti uomini diranno che è normale? Ancora una volta, praticamente nessuno. Quanti uomini diranno che è bella? Alcuni, ma probabilmente non la maggioranza. La maggior parte degli uomini, una grande maggioranza, diranno che è una figa.

Potrei anche pensare che è troppo alta, che sarebbe meglio con più tette e fianchi più larghi ma anche io ammetterei che va oltre l’essere bella.

Ora, fai un sondaggio con 100 uomini che guardano questa stessa foto e chiedigli se è una ragazza da voto 10. Non andranno mai d’accordo, per alcui sarà un 10, per altri 9,5, per altri 9, per altri 8,7 o anche meno.

Capito cosa intendo?

Con le categorie brutte, normali, belle e fighe, saranno quasi tutti d’accordo. Con la scala da 1 a 10, quasi nessuno. 

Be the first to comment

Rispondi